Ahh Instagram, il mio Social preferito. Con oltre 1 miliardo di utenti attivi è diventato l’alternativa preferita a Facebook e Twitter. Avere un seguito su Instagram più grande può significare più vendite per la tua attività, più visualizzazioni sul tuo blog e una community più forte per il tuo brand. Ma come si fa ad aumentare di followers senza spendere neanche un euro o quasi?

Di seguito ti do un pò di consigli che mi hanno permesso di arrivare a più di 30.000 followers in poco meno di un anno. 

Entra nel Nostro Gruppo su Facebook

Se vuoi ricevere aiuto, pareri o consigli sulla Fotografia e sul mondo dei Social, ti consiglio di entrare nel NOSTRO GRUPPO FACEBOOK così da poter leggere le nostre guide ed apprendere trucchi e segreti per migliorarti.

Posta in modo costante

Il Team di Tailwind ha studiato oltre 100.000 profili Instagram per comprendere come la frequenza di pubblicazione influenzi la crescita e il tasso di coinvolgimento dei followers.

Hanno scoperto che più spesso pubblichi, più Mi piace e follower ottieni .

Secondo lo studio, i profili che pubblicano sei o più volte alla settimana (o almeno una volta al giorno) ottengono più Mi piace e guadagnano più followers di quelli che pubblicano meno frequentemente.

Tailwind Instagram study on posting frequency

Puoi quasi raddoppiare il tasso di crescita dei follower passando da meno di un post alla settimana a 1-6 post alla settimana. Puoi raddoppiare il tasso di crescita dei followers più che raddoppiando passando da 1 a 6 volte alla settimana a una o più volte al giorno.

Con l’algoritmo di Instagram che continua a cambiare fregandosene di tutto e tutti, la coerenza si presenta come un fattore chiave per far aumentare la visibilità dei tuoi post. Se essi sono condivisi regolarmente e ricevono un buon Engagement (l’insieme delle interazioni, like e commenti), Instagram tende a metterli in evidenza nella parte alta della timeline dei tuoi followers.

Questo però non significa postare selfie e foto a caso per essere costanti, bisogna sempre postare delle ottime immagini, altrimenti nessuno ci potrà aiutare.

IGTV, Dirette e Storie

Instagram è nato come un social per la condivisione delle fotografie, ma col tempo si è evoluto implementando le storie, le dirette e ultimamente IGTV, una specie di YouTube dove è possibile caricare video con durata fino ad un’ora. Instagram apprezza molto chi utilizza tutte le funzioni che mette a disposizione, dandogli maggior visibilità.

Nelle storie non basta postare qualche video o foto, indipendentemente dalla loro bellezza, ma dobbiamo raccontarci, parlare della nostra vita, di quello che facciamo e sopratutto dobbiamo metterci la faccia. Già i social sono un mondo irreale di per sé, se non mettiamo un minimo di noi, le persone non ci seguiranno molto volentieri. Non usare la scusa della timidezza, prova a parlare allo specchio, prova a fare un primo video e pubblicarlo, con la costanza e il passare del tempo, la paura svanirà e i followers aumenteranno.

Ho pubblicato una breve guida su come migliorare le proprie Instagram Stories sul nostro GRUPPO FACEBOOK. Clicca qua per leggerla

Studia e usa hashtag di qualità

Ho notato che gli hashtag non sono mai stati così fondamentali come lo sono adesso per Instagram. Gli hashtag (e tag di posizione) corretti possono esporre la tua immagine a un pubblico più ampio e mirato.

Ultimamente ho notato che i post su Instagram con un uso coretto degli hashtag e del tag di posizione ottengono un “coinvolgimento” fino a 6 volte superiore di quei post che non li usano o li utilizzano in modo sbagliato. In poche parole, gli hashtag potrebbero essere la soluzione migliore per aumentare velocemente i followers su Instagram.

Ad esempio, questo è uno dei miei post, ho utilizzato pochi hashtag ma mirati e il tag della posizione, ricevendo un ottimo engagement.

Sul NOSTRO GRUPPO FACEBOOK ho pubblicato i migliori hashtag per ogni categoria, ti consiglio di entrare per scoprire questo e molti altri consigli per Instagram e per le tue Fotografie.

Quindi quello che posso consigliarti è di utilizzare pochi hashtag ma inerenti alla foto in questione, ne bastano 10-15. Poi ti consiglio di utilizzare il Tag della posizione, scegliendo un luogo più “affollato” rispetto ad uno ristretto, ad esempio nel mio post, invece di mettere il tag del locale ho scelto direttamente di mettere la città, così da avere più visibilità.

Se non sai quali Hahstag utilizzare ti consiglio di andare su Display Purposes, inserire le parole chiave della foto in questione, (io ho inserito Pisa e street) ne ho scelti una decina e poi basta cliccare Copy Mode e incollarli nel tuo post.

Collaborare con Utenti e Aziende

Un altro ottimo modo per estendere la tua visibilità su Instagram e far crescere il tuo seguito è collaborare con gli altri, attraverso partnership o sponsorizzazioni.

Il miglior metodo è scambiarsi storie con altri utenti, io spesso utilizzo Virality, una web app tutta italiana, che ti permette di sfruttare lo story bombing con altri profili. L’utilizzo è molto semplice, si sceglie un profilo tra tutti quelli proposti e si fa la richiesta per lo story bombing, l’altro utente se accetta deve fare una storia taggandoti e tu dovrai ricambiare. Così da scambiarvi pubblicità gratuita.

Le funzioni di Virality non finiscono qua, ce ne sono molte altre a disposizione, tra cui quella che ti permette di conoscere il momento migliore per postare, gli hashtags da utilizzare e se una foto avrà successo oppure no. Per conoscere tutte le altre Funzioni di Virality, puoi entrare nel gruppo Facebook di Virality Family.

Un metodo interessante per collaborare con le aziende è Buzzoole, una piattaforma di Influencer marketing che sfrutta l’intelligenza artificiale per connettere Brand e Content Creator. Sono considerati ormai dei veri e propri media e, per questo motivo, i Brand li chiamano in causa ogni qual volta vogliono far conoscere la propria attività, promuovere un nuovo prodotto o semplicemente aumentare la notorietà del proprio marchio.

Un’altra community che posso consigliarti è sicuramente quella di Brancer, una tra le più grandi in Italia per quanto riguarda le collaborazioni con Aziende e Marchi. L’unione delle parole Brand e Influencer, ha dato vita ad una delle migliori realtà digitali che avvicina sempre più il mondo delle aziende a quello degli Influencer, proponendo centinaia di Collaborazioni, Partnership e Ambassador.

Pubblica nel momento migliore

Dopo aver postato per diverso tempo ad ogni orario possibile ed immaginabile ho capito che non c’è un orario migliore per pubblicare post su Instagram.

Il momento migliore per pubblicare un post su Instagram è quando i tuoi follower sono più attivi. Ecco come puoi trovare quell’informazione:

  • Devi avere un Profilo Business
  • Nell’app Instagram, tocca la foto del tuo profilo
  • Tocca l’icona in alto a Sinistra e poi clicca Dati Statistici
  • Poi dirigiti nella sezione Publicco e scorri verso il basso fino alla sezione “Followers”

Nella parte inferiore della pagina, vedrai in quale giorno della settimana e in quali ore del giorno i tuoi followers sono più attivi. Ad esempio, i miei followers sembrano essere più attivi i primi giorni della settimana dopo le 18.

Coinvolgi i tuoi followers

Nell’algoritmo di Instagram, l’engagement è uno dei fattori più importanti per determinare la visibilità di un post.

Più engagement ha un post, più persone lo vedranno nel loro feed. 

Con un Engagement alto, la tua foto può finire nella sezione dei popolari degli hashtag o nella sezione Esplora, raggiungendo ancora più persone. 

Un’ottima pratica è quindi coinvolgere i tuoi followers, facendo domande nella descrizione del post, un consiglio che ti do è quello di immedesimarti in un tuo seguace e pensare a che tipo di domande risponderesti. Puoi dare un occhio agli account con molti followers e prendere spunto da come riescono a coinvolgere i propri seguaci.

Ma non basta far interagire le persone con i tuoi post, bisogna che anche tu faccia lo stesso con loro, prenditi un pò di tempo da dedicare ai tuoi followers, 30-40 minuti al giorno sono più che sufficienti, lascia mi piace e commenta in modo sensato le loro foto, non limitarti a scrivere “che bella questa“, sforzati un pò di più, leggi la descrizione e lascia dei pareri sinceri sotto i loro post.

Nel caso trovassi difficile far interagire i tuoi followers, ho creato un gruppo per Scambio Commenti, Likes, Save, Voti nelle storie e tutto ciò che riguardi Instagram.

Controlla la tua Crescita

Esistono moltissime app per tenere sotto controllo la tua crescita su Instagram, quella che utilizzo più di frequente è Ninjalitics. Ti permette di controllare ad analizzare moltissimi dati del tuo profilo Instagram tra cui:

  • Il tasso di engagement medio, ovvero il rapporto tra le interazioni ottenute dai post e il numero di follower posseduti (il mio, ad esempio, supera il 10%);
  • L’andamento dei follower in uno spazio temporale compreso tra un momento A e un momento B (es. dal 1 settembre al 1 ottobre);
  • L’aumento o il calo dei follower e dei following giorno per giorno all’interno di un determinato periodo;
  • La crescita o decrescita dei follower e dei following su base settimanale o mensile rispetto al periodo subito precedente;
  • La crescita media di follower registrata negli ultimi 7 giorni;

I servizi a Pagamento

Senza dubbio i metodi manuali sono molto più naturali e veritieri rispetto a quelli a pagamento, però la crescita risulta molto lenta e soprattutto faticosa. Per velocizzare il tutto senza compromettere la qualità e la sicurezza del nostro profilo Instagram esistono molti metodi, alcuni sicuri altri meno, di seguito ti elencherò quelli che garantiscono maggior sicurezza ed affidabilità. Spesso e volentieri questi servizi sono gratuiti per qualche giorno, in modo da poterli provare senza obbligo d’acquisto.

Stim Social

Stim è la soluzione perfetta per chi vuole aumentare il suo numero di followers e di likes alle proprie fotografie, senza compromettere la qualità del proprio account. L’intelligenza artificiale di Stim andrà a seguire i profili simili al vostro, facendo sì che gli altri facciano lo stesso con voi, in questo modo il vostro numero di followers crescerà notevolmente e i profili che vi seguiranno saranno realmente interessati a quello che fate.

Stim offre un periodo di prova gratuito di 5 Giorni senza obbligo di acquisto, in modo da testare il suo lavoro e provare con mano la sua efficienza. La prima configurazione è molto semplice, dovrete solo scegliere 5 account simili al vostro ed il gioco è fatto, al resto penserà lui. Nel caso vorrete continuare con il suo utilizzo dopo la fine del periodo di prova, vengono forniti diversi pacchetti, si parte da poco meno di 9€/mese (otterrete una media di 1000 followers/mese) fino ad arrivare a quello da 37€/mese (con il quale potete ottenere fino a 10000 followers/mese).

Fuelgram

Fuelgram è la piattaforma automatizzata più grande che esista per lo scambio di PowerLikes e PowerComments. Con Fuelgram riceverai una media di 600 Like e 20 Commenti da Profili Rilevanti ogni volta che pubblicherai una vostra foto o video. Adesso mi dirai Wow che cosa abbastanza inutile e falsa” ed è qui che ti sbagli. Ho detto che riceverai Like e Commenti da Profili Rilevanti, ma chi sono questi Profili Rilevanti? Instagram considera alcuni utenti migliori di altri, sia per i contenuti postati che per il numero di followers, e quindi considera tutto quello che fanno migliore di quello che fanno gli altri.

L’importanza delle loro azioni fa sì che le tue foto abbiano un’alta probabilità di finire nella sezione esplora di Instagram, quella che ti appare quando clicchi l’icona della ricerca. Quindi tirando le somme, Fuelgram è utilissimo per avere maggiore visibilità sul tuo profilo e finire nella sezione dei Popolari, chiaro che alla base ci deve un’ottima fotografia, altrimenti non ti si fila nessuno. Fuelgram offre una settimana di prova gratuita senza obbligo di acquisto, per chi volesse continuare esistono diversi pacchetti e servizi, si parte dai 5€/post oppure 15€/mese.

Viralgrow

Viralgrow svolge le stesse funzioni di Fuelgram, l’unica differenza e’ il prezzo molto più economico rispetto al suo gemello.

Ci aggiriamo sui 50 euro all’anno per ricevere 200 like, 40 commenti e 200 save da profili veri su ogni foto che pubblicherai, per aumentare il tuo engagement e finire nella sezione esplora.

Anche Viralgrow fornisce una settimana di prova gratuita senza obbligo d’acquisto, ma in questo caso per usufruire della prova devi essere invitato da qualcuno ed inserire il suo codice. 

Se vuoi provare Viralgrow per 7 giorni Gratis inserisci “lucabaldereschi’ durante la registrazione.

Spero che questi consigli ti siano utili in futuro, per aumentare followers e interazioni al profilo, nel caso avessi qualche dubbio puoi entrare nel NOSTRO GRUPPO FACEBOOK così da poterti aiutare e fornirti maggiori soluzioni per la tua crescita.

In questa guida ti ho fornito molti consigli su come aumentare i tuoi followers in maniera totalmente gratuita, ricordati di portare sempre contenuti interessanti e foto di alta qualità.

Facci sapere se questa guida ti è piaciuta condividendola con i tuoi amici e lasciando un mi piace sulla nostra pagina Facebook.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.