Se potessimo rapportare un film a questo rasoio, lo paragonerei senz’ombra di dubbio a “L’ultimo samurai”, il capolavoro di Edward Zwick sulla storia vera del soldato americano che si schiera tra le file dei suoi precedenti nemici, ovvero i samurai, combattendo con essi fino alla fine.

Beh, stavolta il protagonista non è americano ma bensì italiano, “figlio” della casa “The Goodfellas’ smile” è uno shavette in tutto e per tutto ma di forma kamisori. Questo rasoio ha una fattura solida, essenziale, corposa, con un design moderno che strizza l’occhio alle nuove generazioni. La lametta non è esposta eccessivamente, ma tanto basta per tagliare in modo netto ed efficiente, inutile dire che ha una sua aggressività, nessuna barra di sicurezza, quindi sulla pelle si sente a pieno la presenza della lama. 

Per un rasoio di questo genere, è consigliabile un sapone di alta qualità, con una forte azione lubrificante; noi lo abbiamo testato con lamette “Derby Professional” e “Astra verde” abbinandole alle creme da barba “Tabacco” ed “Espezial” di extrocosmesi.it, che hanno garantito una rasatura scorrevole e morbida.

Un gioiello per i guerrieri samurai della rasatura, a cui basta una lama per eseguire sbarbate efficaci.

Vietata la schiuma da barba.

[amazon_link asins=’B077K2Y1TY,B001QY8QXM,B00DIW3VHG’ template=’ProductCarousel’ store=’edonix-21′ marketplace=’IT’ link_id=’3652b0b4-e4e2-11e7-a17f-dbf1e4c1c701′]

Se ti è piaciuto CONDIVIDI sui tuoi social preferiti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.