A chi viene naturale pensare a i famosissimi capperi appena sentiamo nominare il paese da cui nasce questo prodotto? Chiunque fa riferimento ad essi se si sta parlando di Pantelleria. E se vi dicessi che c’è un’ azienda che è diventata, grazie a tanta fatica e dedizione, un riferimento per quanto riguarda la produzione dei capperi? Si chiama “La Nicchia” e per vedere l’inizio di questo progetto bisogna tornare indietro di settanta anni, quando i due fondatori, Antonio Bonomo e Girolamo Giglio iniziano l’attività del capperificio a Pantelleria.

  • L’azienda produttrice: come è ricordato sul sito ufficiale de “La Nicchia” esprime la valorizzazione di un territorio attraverso un’immagine ed un nome evocativi di qualcosa da preservare con cura e dedizione. A pantelleria non amano sottovalutare la qualità dei loro prodotti e trattano il cappero come un vero re. Questa azienda agricola però non si ferma solo al cappero, al suo frutto (chiamato cucunci) ed alla foglia ma produce anche origano e piante aromatiche, conserve e salse.

  • Tradizione pantesca. E’ frutto di un tramandamento tra le varie generazioni che ha portato avanti, fino ai giorni nostri, il nome di questo fantastico prodotto. I panteschi ne hanno fatto una vera e propria arte tanto che nel 1993 riceve la denominazione I.G.P. dall’ Unione Europea.
  • UNICI. Dopo aver conseguito il riconoscimento di  qualità superiore, il 29 settembre 2014, l’azienda agriola “La Nicchia” viene inserita nell’ evento “UNICI” assieme ad altri 6 grandi produttori come Pastificio Mancini E Savini Tartufi.
  • I capperi croccanti vengono prima dissalati e successivamente doppiamente essiccati, la prima volta al sole e l’altra in disidratatore. Questa doppia essiccazione rende i capperi estremamente croccanti.
  • Ottimo abbinamento con pesce e pasta. Personalmente gli ho utilizzati in polvere (risulta molto semplice polverizzarli grazie alla loro “estrema” essiccazione) accompagnando uno spaghetto con alici e pomodorini. Ottimi anche se sgranocchiati al naturale, come accompagnamento ad un aperitivo.

Se vi restano dei dubbi su quale sia il miglior prodotto appartenente a queste terre fate affidamento al vostro istinto, senza dimenticare la fatica e la passione che i produttori hanno messo per portare in alto questi prodotti e farli diventare ciò che sono oggi!

[amazon_link asins=’B008BGYB5U,B077KGFY8S,B077KJT2YK,B009UVCAX0′ template=’ProductCarousel’ store=’edonix-21′ marketplace=’IT’ link_id=’86561624-db98-11e7-966a-31d4b7bd4639′]

Se ti è piaciuto CONDIVIDI sui tuoi social preferiti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.